Ti offriamo il Consulto Gratuito

Telefona al numero verde 800 821 262 oppure compila il modulo per incontrare il Chirurgo Estetico selezionato da LeClin, più idoneo all’intervento di tuo interesse e più vicino alla tua città.
]***Acconsento al trattamento dei dati e approvo senza riserve privacy e policy

Rinoplastica

La Rinoplastica è uno degli interventi di chirurgia estetica viso più famosi, usato per correggere gli inestetismi del naso e per correggere problemi respiratori. Su richiesta, questo intervento, può essere eseguito con l’esclusiva tecnica della Tumescenza Fredda©, Rischi Ridotti, Post-Operatorio più rapido, e dopo due ore sei a casa!

Si consiglia di eseguire la Rinoplastica in queste situazioni:

  • Naso troppo grande
  • Naso troppo largo
  • Inestetismi generali del naso
  • Setto deviato
  • Columelia deviata
  • Columelia retratta
  • Difficoltà a respirare

Per l’intervento è necessario che il corpo abbia terminato lo sviluppo, che avviene attorno ai 15/16 anni. È un intervento adatto sia all’uomo che alla donna e ha una durata media di due ore in regime di day hospital. Durante la visita preliminare ogni paziente potrà parlare al chirurgo e decidere assieme a lui le nuove dimensioni e forme del naso grazie anche a delle App 3D.

L’intervento


Il chirurgo plastico deciderà il tipo di intervento, che deve essere personalizzato in base alle necessità di ogni paziente. Per rimodellare il naso si deve ridurre e rimodellare la cartilagine e l’osso del naso. Si lavora dall’interno delle narici per non lasciare cicatrici visibili, anche se in alcune situazioni (rinoplastica aperta) si praticano incisioni esterne.

Ecco i principali inestetismi del naso.

Naso Gibboso

Il naso Gibboso è caratterizzato da una gobba ossea o cartilaginea, che dona un profilo aquilino. La Rinoplastica rimodella il naso incidendolo e rimuovendo l’eccesso di cartilagine e limando l’osso.

Difetti della punta

Si interviene per correggere la punta troppo larga o prominente del naso, asportando un pezzo di cartilagine. Le nuove tecniche permettono di avere cicatrici minime e di poter intervenire solo su questa parte del naso.

Narici larghe

Si rimuove un cuneo di cartilagine, riducendo le dimensioni delle narici.

Columella procidente o deviata

Corregge l’angolo che rifinisce il naso asportandone un segmento e restringendo la cavità delle narici.

Turbinati

Si tratta di una comune difficoltà respiratoria causata da una deviazione del setto nasale e da turbinati ipertrofici. Solitamente le deviazioni del setto nasale sono causate da traumi violenti, ma possono essere causate anche da malformazioni congenite e microtraumi. I turbinati sono delle propaggini che si trovano dentro al naso. Servono a umidificare e riscaldare l’aria prima di farla proseguire per i polmoni. Se sono troppo grossi ostacolano il passaggio dell’aria. Basta che un solo turbinato si ingrossi per avere subito delle difficoltà respiratorie. Le difficoltà respiratorie causate da allergie sono solo passeggere e non richiedono intervento chirurgico.

Fa male?


È doveroso smentire il luogo comune che descrive la rinoplastica come un intervento estremamente doloroso. È necessario sapere che:

  • L’intervento si svolge in anestesia totale
  • L’anestesia mantiene i suoi effetti anche dopo l’intervento
  • Lo staff medico usa le tecniche meno invasive
  • Non vengono usati tamponi
  • Vengono prescritti antidolorifici per i dolori post operatori
Tipo di Rinoplastica


Ad oggi lo staff medico può effettuare la Rinoplastica in due modi, chiusa e aperta.

La Rinoplastica aperta consiste nell’incidere la columella alla base del naso, mentre per quella chiusa si procede dall’interno del naso, rimodellando cartilagini e ossa. La decisione finale su quale tecnica adottare spetterà al chirurgo, che valuterà le condizioni del naso del paziente e le sue richieste. È possibile anche effettuare una rinoplastica non chirurgica, rimodellando il naso in modo non distruttivo e usando filler e botulino. Nel caso di correzioni leggere è indicata, ma non produce gli stessi risultati della rinoplastica tradizionale.

Decorso post operatorio


Grazie alle nuove tecniche il decorso post operatorio della Rinoplastica non è doloroso e traumatico come un tempo. L’operazione è meno invasiva e lascia minori tracce sul volto. Dopo l’intervento si colloca un archetto in gesso sul naso, che deve essere tenuto per qualche giorno, e in particolari casi si possono usare dei tamponi nasali. Devono essere tenuti per qualche ora e nei casi più gravi fino a 48 ore. È possibile tornare a lavorare in 7 giorni, evitando traumi e sport di contatto per un mese. il nuovo profilo sarà visibile in un paio di settimane anche se il risultato definitivo richiede almeno 6 mesi per permettere a tutti i tessuti di rimodellarsi.

Prezzi


Èdifficile stabilire un prezzo preciso per questo intervento, dato che è necessario esaminare il naso, il difetto da correggere, l’operazione scelta e le richieste del paziente. Ecco comunque un piccolo elenco che può chiarire i prezzi minimi e massimi per questo tipo di intervento.

  • Rinoplastica: da 3500€  a 5000€
  • Settoplastica: da 4200€ a 6000€
  • Rinosettoplastica: da 5100€ a 7000€

Anche a rate da 99€ al mese. Scopri se hai i requisiti per essere finanziabile clicca qui.

CONTATTACI PER IL CONSULTO GRATUITO 100%

Telefonata, Consulto Iniziale, Consulti Successivi, tutto completamente gratuito!