1

Ti offriamo il Consulto Gratuito

Telefona al numero verde 800 821 262 oppure compila il modulo per incontrare il Chirurgo Estetico selezionato da LeClin, più idoneo all’intervento di tuo interesse e più vicino alla tua città.
]***Acconsento al trattamento dei dati e approvo senza riserve privacy e policy

Mastoplastica Riduttiva

La Mastoplastica riduttiva è un intervento di chirurgia estetica che ha come scopo la riduzione del volume del seno, allo scopo di ridurne le dimensioni e renderlo più armonioso e tonico. L’intervento avviene asportando il grasso in eccesso, la pelle e il tessuto ghiandolare. Su richiesta, questo intervento, può essere eseguito con l’esclusiva tecnica della Tumescenza Fredda©, Rischi Ridotti, Post-Operatorio più rapido, e dopo due ore sei a casa!

Si consiglia di praticare l’intervento di Mastoplastica Riduttiva in queste circostanze:
Seno pendulo.
Forti dolori alla schiena a causa del peso del seno e del baricentro spostato.
Seno super sviluppato, condizione di ipertrofia mammaria.
Seno troppo sproporzionato.

La causa principale resta l’ipertrofia mammaria. I chirurgi hanno individuato tre tipologie di ipertrofia mammaria, che possono influenzare l’operazione e che devono essere discusse con il medico. L’ipertrofia mammaria pura è l’aumento della ghiandola mammaria, molto comune nelle adolescenti in fase di sviluppo. Le donne dopo il parto possono incorrere nell’ipertrofia mista, dove il tessuto adiposo si infiltra nella ghiandola.
L’adipe è il responsabile dell’ipertrofia mammaria adiposa che è causata principalmente dall’obesità. Indipendentemente dal tipo di ipertrofia mammaria, sono molti i problemi che causa, non solo psicologici, ma anche fisici e in grado di limitare notevolmente la qualità di vita delle donne che ne soffrono, in particolare con tensione dolorosa alla cute, lordosi, scoliosi, intertrigini ed eczemi.

Il nostro staff consiglia caldamente di prenotare una visita informativa per chiedere informazioni sulla Mastoplastica Riduttiva se una donna presenta queste caratteristiche :

  • Soffre di dolori al collo e alle spalle.
  • La pelle sotto al seno è molto irritata.
  • Il volume del seno è fonte di disagio psicologico, con danni all’autostima.
  • Indossare un reggiseno è un problema.
  • Buona salute fisica.
  • Ha già in mente il risultato.
  • L’ipertrofia limita la sua mobilità.
L’intervento


Il chirurgo opera con anestesia generale e l’intervento ha una durata media di 3-4 ore, con una notte di degenza per motivi precauzionali. L’obiettivo della Mastoplastica Riduttiva è quello di asportare il tessuto e l’adipe in eccesso per ottenere un seno proporzionato e di dimensioni ridotte. La procedura adottata è denominata “short scar” e minimizza al massimo il rischio di cicatrici. Nella maggior parte delle operazioni la successiva cicatrice è poco visibile e si può coprire con un normale reggiseno o bikini.
In alcuni casi la paziente viene dimessa con una piccola medicazione da tenere dopo l’intervento. Dopo una settimana è prevista la prima medicazione e nella settimana successiva la seconda medicazione con la rimozione dei punti di sutura. Si consiglia l’uso di un reggiseno di supporto per agevolare la guarigione e un periodo di riposo.
Durante il decorso post operatorio è possibile che si verifichino gonfiori, ematomi e dolore al seno. Il medico può prescrivere degli analgesici e solitamente i disturbi spariscono in due settimane. Si raccomanda un periodo di riposo e di non sollevare carichi pesanti.
Lo scopo di questa operazione è quello di creare un seno più piccolo e armonioso, che graverà meno sulla colonna vertebrale, migliorando anche la postura della paziente e la qualità della sua vita

I rischi


Se la paziente è una fumatrice si raccomanda di smettere di fumare per un periodo di tempo sia prima che dopo l’intervento e di interrompere l’assunzione di alcuni medicinali.
La Mastoplastica Riduttiva è un intervento di chirurgia estetica che presenta pochissimi rischi, ad ogni modo si consiglia di contattare immediatamente il medico in caso di infezioni, febbre, pus nell’incisione e uscita di un punto di sutura prima della rimozione dei punti da parte del medico. L’intervento non impedisce l’allattamento al seno.
Lo staff medico opera utilizzando solamente protesi della massima qualità, realizzate a mano e controllate con rigorosi test qualitativi. Ogni paziente sarà seguita personalmente dal suo medico chirurgo e dallo staff medico per garantire la migliore assistenza e la sua totale soddisfazione. I risultati dei nostri interventi sono permanenti, al netto del naturale processo di invecchiamento del seno.
Contrariamente a quanto si pensa, anche per l’uomo è possibile effettuare l’intervento di Mastoplastica Riduttiva, per risolvere problemi legati alle dimensioni dei capezzoli, aumento di volume delle mammelle e perdita di tono muscolare. Il nostro staff può operare sia su uomini che su donne.

I costi


Non esiste un prezzo fisso per la Mastoplastica Riduttiva, che è fortemente influenzato da una serie di varianti e dalla procedura di operazione scelta dal medico. I costi sono influenzati dalle spese di anestesia, spese della struttura sanitaria, visite pre e post operazione, le successive medicazioni e l’esperienza dello staff.

Ecco un piccolo schema che può permetterti di farti un’idea generale dei costi. Il nostro chirurgo ti indirizzerà verso la soluzione migliore per il tuo caso.

  • Lipofilling da 3950€ fino al doppio
  • Mastoplastica Additiva Primo intervento da 4950€ fino al doppio
  • Mastoplastica Riduttiva da 4950€ fino al doppio
  • Sostituzione Protesi da 4950€

Anche a rate da 99€ al mese. Scopri se hai i requisiti per essere finanziabile clicca qui.

CONTATTACI PER IL CONSULTO GRATUITO 100%

Telefonata, Consulto Iniziale, Consulti Successivi, tutto completamente gratuito!